November 12, 2015

Lyrics

Se ti incontro per strada
non riesco a parlarti,
mi si bloccano le parole.
non riesco a guardarti negli occhi
mi sembra di impazzire,
se potessi semplificare
il battito del mio cuore
sentiresti un batterista
di una band in metallo pesante
ed è per questo che sono qui davanti.
perché mi viene molto più facile
cantarti una canzone,
magari che la sentano
i muri o le persone,
piuttosto che telefonarti,
dirti tutto faccia a faccia,
rischiando di fare una figuraccia.

Sono timido, ma l'amore mi da coraggio
e per dirti che da quando io ti ho vista è sempre maggio
e a maggio il mondo è bello
e invitante di colori,
ma ancora sugli alberi
ci sono solo fiori
che prima o poi si dice
diverranno pure frutti
e allora tu che fai, golosamente aspetti,
aspetti che quel desiderio avvenga condiviso.
io sono qui davanti che ti chiedo un sorriso,
affacciati alla finestra amore mio.

L'aurora di bianco vestita
Già l'uscio dischiude al gran sol
Carezza de' fiori lo stuol!
Commosso da un fremito arcano
Intorno il creato già par
E tu non ti desti, ed invano
Mi sto qui dolente a cantar

Serenata rap, serenata metropolitana
mettiti con me
non sarò un figlio di puttana
non ci credere alle cose
che ti dicono di me
sono tutti un po' invidiosi
chissà perché?
io non ti prometto storie
di passioni da copione
di cinema romanzi
e che ne so di una canzone
io ti offro verita'
corpo anima e cervello
amore solamente amore
solo solo quello

Commosso da un fremito arcano
Intorno il creato già par
E tu non ti desti, ed invano
Mi sto qui dolente a cantar

Metti anche tu la veste bianca
E schiudi l'uscio al tuo cantor!
Ove non sei la luce manca
Ove tu sei vero splendor

Metti anche tu la veste bianca
E schiudi l'uscio al tuo cantor!
Ove non sei la luce manca
Ove tu sei nasce l'amor.

Serenata rap

Serenata rap
Serenata rap

Show moreShow less